Ecolibreria

Il punto del caos: guerre, catastrofi naturali, sistemi sociali in difficoltà

Creato Giovedì, 22 Marzo 2007 02:57
il_punto_del_caos
di Ervin Laszlo
"Viviamo in un sistema caotico (più esattamente, nella caotica finestra decisionale di un sistema in fase di trasformazione), e non siamo spettatori passivi, ma partecipanti con un ruolo cruciale. Il nostro compito non consiste nel prevedere ciò che accadrà, ma nello spingere il sistema così che ciò che accadrà corrisponda in qualche misura a ciò che vorremmo accadesse. Il fatalismo non è l'atteggiamento più indicato, e nemmeno l'ottimismo o il pessimismo. L'atteggiamento indicato è l'attivismo." (E. Laszlo)
Milano : Urra, 2007  isbn: 88-503-2609-9
157 p., 13,00 €