Ambiente & Salute

Newsletter

Se vuoi ricevere la newsletter di Ambiente e Salute registrati qui
Email type
Please wait

Documenti su Rifiuti

PATRIZIA GENTILINI

einstein.jpg

APPELLO-APPELL

 13_associazioni-vereine

 

no_ince2

Cerca


Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

Acqua pubblica

"Fronteggiare la scarsità d'acqua" è il tema prescelto per la Giornata Mondiale dell'Acqua 2009, che si celebra ogni anno il 22 marzo. Il tema di quest'anno sottolinea la crescente rilevanza mondiale della scarsità d'acqua e la necessità di una maggior integrazione e cooperazione locale ed internazionale per assicurare una gestione sostenibile, efficiente ed equa delle scarse risorse idriche.

Bolzano, grazie alle sue ricchezze naturali, non ha certamente problemi di approvvigionamento idrico, ma questo non la esenta da una politica del risparmio e soprattutto di riduzione dell' impatto sul clima, causa originaria di siccità e di carenza d'acqua nel mondo. Il riscaldamento globale è infatti il principale responsabile dei periodi di siccità sempre più frequenti. A causa del cambiamento climatico si sono intensificati uragani ed inondazioni, che distruggono coltivazioni, contaminano le falde acquifere e danneggiano le strutture dove si conserva e si trasporta l'acqua.

In questo senso condividiamo l'appello di SEAB all' utilizzo dell'ottima acqua dal rubinetto, un modo che la stessa SEAB definisce "utile" per risparmiare plastica, un prodotto pericoloso se viene bruciato. Vi consigliamo inoltre  il sito www. imbrocchiamola.org dove si possono anche segnalare i locali che servono l' acqua dell' acquedotto.

Qualche problema viene dall'attività umana che, da un parte fa dell'acqua un eccesso di utilizzo a scopo energetico con gravi conseguenze sui corsi d'acqua e sulla fauna che in essi vive, e dall'altra, nella sua continua ricerca di suolo da cementificare, rischia in alcuni casi di mettere in pericolo proprio le captazioni delll' acqua.imbrocchiamola

Il pericolo più grande proviene dagli scavi per il BBT che potranno arrecare causare la scomparsa delle sorgenti come è già accaduto nel Mugello. Ma anche a Bolzano il progetto di costruire  parcheggi sotterranei lascia perplessi e, secondo alcuni, in particolare il progetto di Piazza Mazzini dove si vulole costruire un altro parcheggio proprio in prossimità del pozzo freatico, potrebbe mettere a rischio addirittura la falda di Bolzano.

Per richiamare l'attenzione dell'amministrazione su questo problema pubblichiamo  una petizione di cittadini , diretta alla c.a. del Sindaco di Bolzano dr. Luigi Spagnolli, contro la costruzione di un garage sotterraneo in Piazza Mazzini a Bolzano (lato R.A.I.), per la tutela della falda acquifera sottostante e della stabilità degli edifici limitrofi.

 

La Giornata Mondiale dell'Acqua (in inglese: World Water Day) è una ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite nel 1992, prevista all'interno delle direttive dell'agenda 21, risultato della conferenza di Rio.

Cade regolarmente ogni 22 marzo. Le Nazioni Unite invitano le nazioni membri a dedicare questo giorno a espletare le raccomandazioni raggiunte con l'Assemblea Generale e alla promozione di attività concrete all'interno dei loro Paesi. Con la coordinazione del dipartimento degli affari sociali e economici delle Nazioni Unite, il giorno internazionale dell'acqua 2005 determinò l'inizio di una seconda decade internazionale delle Nazioni Unite dedicata all'azione per l'acqua.

In aggiunta agli stati membri, una serie di associazioni non governative hanno utilizzato il giorno internazionale per l'acqua come un momento per sensibilizzare l'attenzione del pubblico sulla critica questione dell'acqua nella nostra era, con occhio di riguardo all'accesso all'acqua dolce e alla sostenibilità degli habitat acquatici. Ogni tre anni dal 1997, per esempio, il "Consiglio internazionale dell'acqua" ha coinvolto migliaia di persone nel World Water Forum durante la settimana in cui cadeva il giorno internazionale dell'acqua. Le agenzie promotrici e le organizzazioni non governative hanno messo in luce il fatto che un miliardo di persone non hanno accesso all'acqua pulita e la struttura patriarcale, dominante in certi Paesi, che determina la priorità nella fruizione dell'acqua disponibile.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Stopglyphosate

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Stop consumo territorio

Stop al Consumo di Territorio