Ambiente & Salute

Newsletter

Se vuoi ricevere la newsletter di Ambiente e Salute registrati qui
Email type
Please wait

Cerca


Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

Bonifica, il Comune non paga

10-05-06, pag. 13, Cronaca
Il sindaco: non abbiamo 16 milioni di euro da spendere

BOLZANO. Il dibattito sul futuro nuovo inceneritore è sempre rovente fra chi è radicalmente contrario, chi l'ha approvato ed oggi dissente, chi l'ha approvato sostenendo la necessità di garantire comunque i massimi standard di sicurezza ambientale e sanitaria.  

BOLZANO. Cento milioni di euro. A tanto ammonta l'investimento della Provincia per costruire il futuro inceneritore. Per trovare i soldi la Provincia accenderà un mutuo che però - ha detto Durnwalder - sarà rimborsato dalla società che gestirà l'impianto.  Il sindaco ieri è tornato a parlare di inceneritore ed ha spiegato che si sta cercando di creare una struttura in grado di gestire il nuovo inceneritore sul modello dell'Ecocenter. Altro argomento specificato da Spagnolli riguarda la bonifica dell'area che verrà a costare 16 milioni di euro. «Non spetta certo a noi pagare questa somma».  La questione inceneritore torna periodicamente all'attenzione della cittadinanza. «Ne va di mezzo la salute di tutti noi e, contestualmente, il nostro modo di intendere la vita ed i consumi». Per questo i consiglieri comunali di Rifondazione - Fausto Concer e Oreste Galletti - propongono una serie di provvedimenti. «Dobbiamo pretendere - spiegano in un comunicato - un monitoraggio permanente, con controlli mirati e quotidiani nei quartieri limitrofi all'inceneritore. Questi controlli vanno fatti sia dell'ente gestore che dal Comune, ma gli studi d'impatto sulla salute devono essere effettuati e gestiti da soggetti terzi, centri di ricerca che non abbiano alcuna connessione con l'ente o col municipio. Le informazioni ed i risultati della ricerca vanno resi pubblici e la popolazione va messa nella condizione di comprendere i dati. In questo senso vanno coinvolti e valorizzati i consigli di circoscrizione, che debbono diventare sempre più anello di congiunzione tra la cittadinanza ed istituzioni. Fondamentale in questo senso - concludono - la politica di riciclaggio che metterà in campo il Comune. Puntare sul riciclaggio vuol dire puntare sulla riduzione dei rifiuti all'inceneritore, obiettivo importantissimo per Bozlano».

Stopglyphosate

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Stop consumo territorio

Stop al Consumo di Territorio