Presidente ci pensi bene...

Creato Sabato, 26 Aprile 2008 03:34
 
Presidente Napolitano ci pensi bene prima di pigiare quel bottone.bottone_rosso.jpg
Premendo quel bottone, che avvierà la talpa meccanica necessaria a scavare il cunicolo pilota per la costruzione del Tunnel di Base del Brennero, darà la sua benedizione ad una delle opere più imponenti, con più devastazione ambientale, elevato rischio idrogeologico e spreco enorme di risorse che abbiamo mai visto.
Pensi bene alle conseguenze disastrose che la Tratta ad Alta Velocità ( TAV)  avrà, come già ha avuto in altre zone di Italia (Mugello), sulla vita dei cittadini e sul futuro dell’ambiente. 
Pensi al rischio, che nessuno nasconde, di rovinare antiche falde acquifere, ben sapendo qual’ è oggi il valore dell’acqua.
Pensi alle montagne trapanate e ferite nel loro cuore.
Pensi al paesaggio completamente violentato nella sua purezza originale.
Pensi ai disagi che migliaia di cittadini italiani e sudtirolesi dovranno subire a causa di questa opera, che molti di loro contestano: polveri, traffico, rumori, vibrazioni.
Pensi che i tempi di attuazione di questa opera non sono ancora stati chiariti e che passeranno almeno due generazioni per vederne la fine, se fine ci sarà.
Pensi che gli immensi finanziamenti che questa opera richiede, non sono ancora stati attribuiti, che solo pochi fondi sono stati messi a disposizione.
trenino_tav_soldi.jpg Pensi all’inutilità di opere così faraoniche, nel cogliere il vero obiettivo, che è anche il vero problema dei cittadini delle valli: il traffico di TIR sull' autostrada.
Il traffico autostradale di TIR: una lunga costante colonna di camion, spesso vuoti, un serpentone rumoroso, pericoloso ed altamente tossico per le popolazioni delle valli contigue.
La riduzione dei TIR è un problema di oggi, un problema che non può aspettare 30 anni per una  presunta soluzione. Soluzioni che esistono e sono state più volte auspicate, e che già sono attuate in altre nazioni civili, ma che necessitano di scelte politiche.
Ci pensi bene presidente.
Pensi alla Nazione, ai suoi cittadini e pensi che altre sono le priorità, invece che  andare a scavar buchi nelle montagne: scuola, formazione, salute, servizi sociali.
Queste sono le esigenze del nostro Paese, problemi che hanno bisogno di risorse. Risorse che noi invece buttiamo a scavar gallerie.
Ci pensi Presidente.
 
Claudio Vedovelli
Bolzano - Altoadige/Südtirol -Italy