Ambiente & Salute

Newsletter

Se vuoi ricevere la newsletter di Ambiente e Salute registrati qui
Email type
Please wait

Cerca


Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

Se son rose fioriranno…

greenpeace

Si parla molto di ambiente in questo periodo. Se ne parla a destra, se ne parla a sinistra, perfino e meno male, ne parla anche il Papa. Il quale richiama i giovani ad un forte impegno per la difesa dell’ambiente. Riportando  queste parole nel quotidiano e in campo locale certamente diverse sarebbero le occasioni dove i giovani, ma anche gli adulti, cattolici o meno, avrebbero l’ opportunità di mostrare il loro impegno: BBT, inceneritore, aeroporto, cementificazione, alberi abbattuti per far posto a parcheggi, paesaggi montani deturpati da cubi di cemento, siano essi alberghi o chiese. It’s not too late. Li aspettiamo.

Di ambiente ne parla anche la nuova “ cosa” che sta nascendo e il suo leader Veltroni, il quale, nel discorso_di autocandidatura, ha messo al primo posto l’ambiente; poi, leggendo fra le righe ….

....vi lasciamo al commento di Maurizio Pallante, stili_di_vita, tecnologia, politica, la cui prima parte è stata pubblicata sul settimanale  “Carta” uscito sabato 1. settembre. Maurizio Pallante sarà a Bolzano, giovedì 13.09.2007 per parlarci di decrescita, consumi, inceneritore ed energia.

Commenti   

 
0 #1 michele 2007-09-05 03:40
I commenti al discorso di Veltroni mi sembrano un po' troppo forzati! E poi ragazzi ... capiamoci ... abbiamo visto cosa abbia fatto la destra in 5 anni ... finche a sinistra non si superano particolarismi e divisioni non avremo mai una valida alternativa e lo sfacielo di economia e ambiente continuera'.

Sulla TAV ... non si possono volere ridurre i camiom sull'autostrada e non volere la ferrovia. E chiaramente illogico. Certo a meno di non cambiare il modo di consumare di 350 milioni di europei (europei) e altri 300 milioni di americani. Ora ... per convincerli uno ad uno ci vorranno 50 anni e nel frattempo ?!?! Continuamo con i camiom? Con lo smog? Facciamo altre strade? E gli incidenti (+ del 50% sono cusati da mezzi pesanti)? Mi spiace ma io sono per la TAV, piuttosto come comunita' chiederei di poter partecipare ad un tavolo per verificarne l'avanzamento dei lavoro e la corretta esecuzione degli stessi.

Ciao,

Michele
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Stopglyphosate

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Stop consumo territorio

Stop al Consumo di Territorio