Ambiente & Salute

Newsletter

Se vuoi ricevere la newsletter di Ambiente e Salute registrati qui
Email type
Please wait

Cerca


Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

Areale di cemento

ARBO sembrava un buon nome, sapeva di arboreo, di bosco. Invece un progetto fatto solo di cemento, bodrecauna sensazione di bianco, neutro cemento.

Queste le prime impressioni alla visione del progetto vincente. ( Al primo piano della Lub sono in esposizione tutti i progetti)

Cubi, cubetti, piramidi, triangoli di cemento. E poi questioni di soldi, sinergie, privati, provincia, comune ecc.
Si è intuito che sarà un grande affare per pochi, e l'interesse dei molti, dei cittadini?

Abbiamo capito che l' alta intensità delle cubature è funzionale al bisogno di autofinanziamento del progetto. In pratica il solito patto pubblico privato, con soldi ai privati in cambio di terreni pubblici.

Assente la città di Bolzano, non certo rappresentata da un sindaco, che in mezzo a tanto potere politico (Durnwalder) e finanziario ( Brandstätter) , alla presentazione del progetto vincente, sembrava uno gnomo felice di essere lì e per farsi notare non ha potuto far altro che farsi garante del consenso popolare al progetto : " ...basta con le proteste dei cittadini,ora parlino i tecnici!"

Ma quando mai il Comune

ha chiesto ai cittadini che cosa intendano fare di quell'area della loro città, quando mai si è ragionato in Comune sulle vere esigenze dei cittadini tutti, non solo dei costruttori, finanzieri ecc, ai quali brillavano gli occhi alla sola idea di avere 30 ettari di città da conquistare.

Non c'è ancora un censimento del fabbisogno di case è già si pensa di costruire un nuovo quartiere, esistono centinaia di negozi vuoti e il commercio di vicinato è in crisi ,e già si pensa a nuovi centri commerciali.
Stazione? L ‘ edificio rimane , ma con che funzione? I binari sono spostati e una stazione in piena curva appare poco probabile. Il rischio è che di fatto fra discesa dai treni e uscita dalla stazione ci siano diverse centinaia di metri da percorrere e questo inciderà certamente sull'utilizzo dei treni da parte dei pendolari. Una stazione in pieno centro è una risorsa fondamentale per il traffico pendolare di tutta la Provincia e va mantenuta il più vicino possibile al Centro.

Mentre i migliori urbanisti e tecnici del traffico consigliano di mantenere le stazioni in centro e spostare i parcheggi per le auto in periferia, non vorremmo che proprio noi facessimo il contrario del buonsenso, spostando la stazione dei pendolari in periferia e lasciando i parcheggi in centro.attuale areale

Non servono invece censimenti o ricerche di fabbisogno per auspicare che almeno parte del progetto debba fungere da polmone verde della città: un bosco in città o un grande parco della sostenibilità devono essere parte di questo nuovo quartiere.

Il progetto presentato è solamente un' idea, un' idea che però già conteneva una visione, quella dei costruttori e dei finanziatori , è ora che i cittadini comincino ad esprimere la loro partecipazione e le loro idee su un progetto che consumerà una gran parte del loro territorio e anche delle, sempre più magre, finanze pubbliche.

Sarà compito dell' amministrazione comunale creare questo percorso di coinvolgimento della città, altrochè " è ora di dar voce agli esperti "!
Claudio Vedovelli

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Stopglyphosate

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Stop consumo territorio

Stop al Consumo di Territorio